Pizza salvapranzo con farina di ceci

pizza con farina di ceci

 

Pizza?? Cioè tu vorresti chiamare pizza questa cosa? Qualcuno potrebbe dirmi.

Va bene non si tratta di una pizza vera e propria, anzi a dire il vero le assomiglia solo molto alla lontana. Però è buona.

Nutro un vero e proprio amore per la farina di ceci ormai da molto tempo. Non tanto per i ceci in sè, che non sono il mio legume preferito ma quanto proprio per la farina. Adoro la farinata, la panissa che all’aperitivo fa sempre una bella figura, le panelle e pure la frittata senza uova.

Il piatto che vi propongo è naturalmente privo di glutine perchè preparato con la sola farina di ceci ed è pronto in quindici minuti. Insomma, una un vero e proprio piatto salvapranzo perfetto in quelle giornate in cui non si ha tempo di fare nulla.

Oggi avevo in frigorifero un impasto per frittata preparato ieri sera per il quale ho utilizzato:

  • 150 gr di farina di ceci
  • 350 ml di acqua
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di olio

Versate l’acqua sulla farina mescolando continuamente. Una volta ottenuto una pastella omogenea aggiungete il sale e l’olio.

Lasciate riposare in frigorifero qualche ora o una notte. Non è obbligatorio ma secondo me viene meglio.

Ora potete far cuocere la pastella proprio come se fosse una frittata. Potete aggiungere verdure o erbe all’impasto. E perchè no, del pesto (viene una bontà!).

Oppure potete dividere l’impasto in due e creare delle basi che andrete poi a farcire come se si trattasse di una pizza.

Ungete una pentola per frittata e scaldatela. Versatevi metà pastella, fate cuocere per circa dieci minuti e giratela. Ora farcitela come preferite: formaggio, erbette, mais, erba cipollina, pomodori freschi o secchi. Fate cuocere altri cinque minuti e gustatela calda.

Procedete con la rimanente pastella.

pizza con farina di ceci

pizza con farina di ceci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *