pane burger

Pane per burger con farina di farro

Pane per burger con farina di farro a lunga lievitazione.

In questo periodo di quarantena ho (ri)scoperto l’amore per i lievitati.  Tra focacce, pizza, ciabatte, torte e biscotti il forno continua ad andare a pieno regime.

Non sono una fan dei burger ma ogni tanto non mi dispiace addentarne uno pieno di salsa sorseggiando un boccale di birra ghiacciata.

Perchè sono un po’ così. Pubblico foto da lista nozze, sono perennemente a dieta, o meglio attenta alla linea ma ho la stessa passione per la birra  di un bevitore ceco.

E l’accoppiata pizza-birra o burger-chips-birra una volta alla settimana ci vuole.

Torniamo al pane.

Il pane per burger è uno dei più semplici da preparare, anche se prima di questa ricetta ne ho provate altre e il risultato era stato non proprio soddisfacente.

Su Instagram ho visto la foto di questi panini dall’aspetto ottimo e mi sono fatta suggerire la ricetta, a cui ho fatto delle piccole modifiche.

 

Occorrono:

  • 225 gr di farina di farro
  • 15 gr di zucchero
  • 8 gr di lievito fresco di birra
  • 15 gr di burro (o margarina)
  • 60 gr di acqua
  • 25 gr di latte
  • 4 gr di sale

 

Impasta tutti gli ingredienti tranne il sale, sino a che non sono ben amalgamati.

Lascia riposare l’impasto per circa mezz’ora coperto con un canovaccio.

Ora unisci il sale, impasta nuovamente e forma una palla.

Poni l’impasto in una ciotola e coprilo.

Lascialo lievitare sino al raggiungimento del doppio del suo volume.

Metti l’impasto in frigo per tutta la notte (o per almeno 8 ore).

Trascorso questo tempo togli l’impasto e dopo averlo lasciato a temperatura ambiente per un paio di ore forma i panini calcolando circa 65 gr l’uno (ne ottieni cinque).

Se non hai idea di come formare i panini ti consiglio di dare un’occhiata a questo video.

Appoggia i panini su una teglia ricoperta con carta da forno, coprili con un canovaccio e falli riposare sino al raddoppiamento del loro volume.

Sbatti un uovo piccolo, spennella i panini e decorali con semi di sesamo o di girasole (o perchè no di papavero).

Scalda il forno e fai cuocere il pane per burger a 180° sino a doratura, per circa una ventina di minuti.

pane per burger
pane per burger

Lascia raffreddare e farcisci a piacere.

Un esempio di burger in versione più salutare: farinata, cotoletta di sedano rapa, formaggio, cipolle, insalata e maionese homemade.

pane per burger
pane per burger

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!