CHI SONO

chi sono

Mi chiamo Ursula e sono nata il 17 aprile del 1981 a Varese, in piena  notte e di venerdì.

Da grande avrei voluto fare la maestra, poi l’astronauta, l’attrice, l’avvocato, la giornalista.

Mi sono diplomata al liceo classico per darmi in seguito al filosofeggiare con una breve parentesi in quel di Bologna.

Di filosofia in realtà non ci ho mai capito molto così alla fine mi sono laureata in Scienze dei servizi giuridici per diventare cosa a distanza di anni ancora non l’ho capito.

Ho lavorato per dieci lunghi anni presso un punto vendita Autogrill prima come addetta alle vendite, poi come responsabile fino al 2010, anno in cui ho deciso di chiedere undici mesi di aspettativa dal lavoro e mi sono trasferita in Germania. Dovevo restarci qualche mese e ci sono rimasta nove anni.

Quasi dieci a dire il vero.

Per me che non sono mai stata portata per le lingue e per me che sono sempre stata piuttosto (estremamente) abitudinaria, trasferirmi all’estero è stata una scelta che ha stravolto la mia vita e il mio modo di vedere e affrontare le cose.

Ho lavorato in diversi ristoranti ma l’esperienza più bella è stata quella di gestirne con il mio compagno di avventure e disavventure uno tutto nostro.

Dopo tanti anni abbiamo deciso di lasciare il nostro locale per prenderci un periodo di riposo e gettare le basi per un nuovo progetto che è in fase di elaborazione.

Da grande dunque sono diventata una ristoratrice ed è ciò che voglio continuare ad essere, nonostante le difficoltà che ciò comporta.

Tengo anche corsi di cucina, con particolare attenzione per la cucina vegetariana e vegana e organizzo deliziosi brunch e aperitivi.

L’aperitivo è da sempre il momento della giornata che preferisco.

In questo spazio racconto me, attraverso le mie ricette sempre semplici, veloci e poco costose, i miei viaggi e le mie esperienze.

Non mi resta che augurarti buona lettura.