torrone vegano
Dolci  RICETTE

Torrone al cioccolato a modo mio

una versione un po’ alternativa

Il torrone lo mangiavo più quando ero piccola. Mi piaceva quello morbido ma giusto a piccole dosi, perchè l’ho sempre trovato eccessivamente dolce. Non sono mai stata particolarmente golosa.

Ora che sono entrata in modalità natalizia ho iniziato a pensare a quale dolce presentare nelle giornate di festa.

Dopo aver appurato che panettoni e tronchetti di natale sono troppo dopo i pranzi che partono da svariati antipasti, per passare a doppi primi e secondi, ho iniziato a pensare a qualche dolce un po’ più leggero (anche se parlare di leggerezza di piatti durante il periodo natalizio è da eretici).

Lo scorso anno è stato l’anno del croccante. Ha avuto un gran successo, apprezzato e divorato da grandi e piccini e potete trovare la ricetta qui.

Il croccante è un dolce poco impegnativo, dolce al punto giusto, ideale da tagliare a pezzettini che si presta benissimo per essere messo sul tavolo mentre si gioca a tombola o a mercante in fiera.

Sono dunque alla ricerca di qualcosa di simile e tra le varie idee mi è venuto in mente questo torrone.

Anche se forse propriamente di torrone non si può parlare, perchè si tratta di una mia rivisitazione.

Vi occorrono:

  • 300 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di frutta secca (mandorle e nocciole)
  • 100 gr di panna da cucina
  • due/tre gocce di olio essenziale di arancia
  • due fogli di ostia per torrone (io ho usato ostie senza glutine)

→ →  le mie ostie rettangoli sono di dimensioni 200 mm x 120 m

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e nel frattempo tostate la frutta secca.

Eliminate la pellicina dalla frutta secca.

Non appena il cioccolato si è sciolto toglietelo dal fuoco, aggiungete la panna, le gocce di olio di arancia e la frutta secca.

Mescolate bene. Inserite all’interno dell’anello rettangolare per torte il foglio di ostia, spennellatelo velocemente con un goccio di acqua, versatevi sopra l’impasto e ricoprite con altro foglio di ostia.

Mettete in frigo a riposare per qualche ora e tagliate poi in piccoli rettangoli in modo da ottenere dei torroncini.

Conservate in frigorifero.

torrone

torrone vegano

 

2 Comments
  1. Chiara 2 anni ago
    Reply

    Ma ti è uscito un capolavoro! Senti, ma: dove trovi le ostie??
    Grazie e baci!

    • yu 2 anni ago
      Reply

      Grazie Chiara! qui le ostie le trovo facilmente anche al supermercato ma queste senza glutine le ho ordinate online!

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!