Primi  RICETTE

Minestra autunnale con cavolo nero e borlotti

dell’orto

Ho raccolto il primo cavolo nero della stagione, una delle mie verdure preferite.

Non ho fatto in tempo a iniziare ad assaporare l’estate che è già arrivato l’ autunno.

La temperatura piano piano si è abbassata, le giornate si sono accorciate e inevitabilmente si ha voglia di piatti più caldi.

È da aprile che non mangio una minestra e mentre raccoglievo il cavolo nero ho pensato che avevo proprio voglia di qualcosa di brodoso.

Ma davvero è già arrivato il tempo delle minestre?? Come vorrei che fosse sempre primavera..

Comunque. A grandi linee ho preso spunto dalla ricetta della ribollita.

Ho preparato così un soffritto con cipolla e carota e ho aggiunto un grosso pomodoro molto maturo privato della buccia e tagliato a tocchetti.

Ho salato, pepato e lasciato cuocere a fuoco lento per circa dieci minuti.

Poi ho aggiunto una patata tagliata e cubetti e lentamente ho iniziato ad aggiungere del brodo.

Nel brodo io aggiungo (quasi) sempre un pezzetino di alga kombu e uno shiitake secco, che trovo diano un sapore molto più intenso.

Non appena la patata si è ammorbidita ho aggiunto un cucchiaio di concentrato di pomodoro, il cavolo nero e qualche foglia di verza, entrambi tagliati a striscioline.

Ho insaporito con qualche foglia fresca di basilico fresco e con del timo.

Una volta che la verdura si è ammorbidita e insaporita, ho aggiunto un bicchiere scarso di pasta formato ditalini (quello che preferisco nelle minestre).

Un paio di minuti prima del termine di cottura della pasta ho aggiunto un cucchiaio (abbondante) di miso stemperato in un goccio di acqua calda.

Ho spento la minestra, ho mescolato e l’ho lasciata riposare qualche minuto prima di servirla.

Io amo poi aggiungere nel piatto dei pezzetti di alga nori e del peperoncino piccante.

minestra con cavolo nero
minestra con cavolo nero

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!