le domeniche al tempo del coronavirus
AROUND

Le domeniche al tempo del coronavirus

Coronavirus. 8 marzo 2020

Questa notte hanno deciso di chiudere la Lombardia più una serie di altre province.

Era inevitabile.

L’emergenza dovuta dal coronavirus è seria ma ci sono ancora troppe persone che se ne fregano.

Per molti le preoccupazioni sono “e adesso come faccio a partire? ho programmato questa vacanza tempo fa” oppure “massì tanto è un’influenza” o peggio ancora “tanto muoiono solo i vecchi” nemmeno fossero una categoria inferiore del genere umano, i vecchi.

Poi ci sono le cime, come le chiamo io. Quelle che se ne escono con frasi del tipo “e cosa dovrei fare, starmene chiuso in casa?” “nemmeno al centro commerciale a farmi un giro posso andare?” “cosa faccio a casa tutto il giorno?”.

Frasi che fanno un po’ incazzare.

Non è un gioco questo.

Non entro nel merito di discorsi che non mi competono (ma ho vissuto in un posto dove la sanità non è pubblica e penso che forse forse per questo privilegio che abbiamo in Italia dovremmo avere un po’ più di rispetto).

Questi cambiamenti improvvisi nelle nostre abitudini stanno scombussolando tutti e di sicuro non sono state decisioni prese a cuor leggero.

Cerchiamo di non essere egoisti e proviamo almeno in questa occasione a rispettare le regole (In Italia il rispetto delle regole spesso è un optional).

Ci si lamenta del tempo che non è mai abbastanza e il più delle volte si corre senza sapere dove si sta andando.

Fermiamoci questa volta.

Si può stare bene anche stando a casa e chi non sa come riempire la giornata beh secondo me ha un grosso problema nella sua esistenza.

Dedichiamo tempo alle persone a cui vogliamo bene. E se non vogliamo dedicare tempo agli altri almeno dedichiamolo a noi stessi.

Iniziamo a leggere quei libri lasciati in sospeso. Iscriviamoci a un corso online. Facciamo una passeggiata nel bosco. Coltiviamo i nostri hobby, che siano il giardinaggio, la fotografia, la scrittura e via dicendo. Facciamo ordine attorno a noi. Accendiamo la musica e balliamo. Facciamo un aperitivo in videochiamata con un’amica. Guardiamo un film. Facciamo dell’ottimo home fitness. Proviamo a meditare. Riprendiamo un vecchio gioco in scatola e giochiamo.

Facciamo il punto della situazione sulla nostra vita.

Trovate qualcosa da fare e statevene a casa. Perchè c’è sempre qualcosa da fare.

 

 

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!