nussecken vegani e senza glutine
Dolci  RICETTE

I miei nussecken vegani e senza glutine

Eccomi di nuovo qui per l’appuntamento settimanale con i dolci natalizi nordici

I Nussecken sono dei dolci a forma di triangolo a base di farina, zucchero e frutta secca. Quelli che ho preparato e che sto per presentare sono in versione vegana, senza glutine e con il marzapane. Li ho adorati già dal primo boccone e devo dire che si competono il primo posto nella mia lista di preferenza con i vanillekipferl.

 

Vediamo subito la ricetta. Occorrono:

  • 150 gr di farina di riso
  • 50 gr di farina di mandorle (o nocciole)
  • 80 gr di zucchero di canna integrale
  • un cucchiaio di burro di soia o margarina vegetale (in alternativa ho provato a usare anche il tahin)
  • un cucchiaino di lievito
  • scorza grattuggiata di mezzo limone
  • un pizzico di vaniglia
  • 100 gr di marzapane
  • 150 gr di frutta secca mista
  • un cucchiaio di agave (se vi piace più dolce)

Montate lo zucchero con il burro di soia e aggiungete poi le farine, la scorza del limone, il lievito e due cucchiai di acqua gassata. Mescolate fino a formare una palla compatta che lascerete riposare in frigo per circa trenta minuti, ricoprendola con della pellicola.

Nel frattempo spezzettate il marzapane e tritatelo utilizzando un macinino elettrico. Aggiungete la frutta secca e azionate alla massima potenza per pochi secondi. La frutta secca deve tritarsi ma non ridursi a farina.

Togliete la frolla dal frigo, stendetela e ritagliate dei triangoli. Ricoprite i triangoli con un leggero strato di marmellata (viene consigliata quella di albicocche ma io ho provato con quella di fragole e l’ho trovata perfetta) e per finire con l’impasto di marzapane e frutta secca. *

Cuocete in forno a 175° per circa 12/15 minuti. Togliete i nussecken non appena la frutta secca risulta dorata.

Lasciate completamente raffreddare i vostri triangoli.

Fate sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente o al gianduia e ricoprite un angolo per biscotto. Mettete in frigo fino a che il cioccolato non si è solidificato.

Consigli:

* io ho utilizzato un coppapasta triangolare. In alternativa potete stendere il primo impasto in una teglia rettangolare, ricoprirlo con la marmellata e poi con la farcitura di marzapane e frutta secca. Fate cuocere e dopo che il dolce si è completamente raffreddato potete procedere a tagliarlo e a ricoprire gli angoli il cioccolato.

* se volete utilizzare una farina con glutine tipo farro io ridurrei un pizzico il lievito

* se non avete il marzapane potreste preparare la farcitura facendo sciogliere a bagnomaria 80 gr di sciroppo di riso, unite 200 gr di frutta secca tritata grossolanamente, mescolate bene e versate sul primo impasto

* la mia ricetta prevede l’uso della farina di riso. Essendo dunque senza glutine l’impasto risulta più delicato da lavorare. Se utilizzate uno stampino triangolare vi consiglio di stendere l’impasto su della carta da forno

nussecken vegani e senza glutine

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!