gelati sullo stecco
FOOD

Che estate sarebbe senza i gelati, il dolce perfetto

freddo, ci rivediamo tra qualche mese

Gelati, ghiaccioli, granite, semifreddi, insalate, pic nic, aperitivi all’aria aperta, piscina, sole. Finalmente tutto questo ora è possibile.

L’inverno ha finalmente deciso di levare le tende per lasciare spazio all’estate con la sua aria calda. I maglioni, le maglie a manica lunga, i piumoni invece lasciano lo spazio a canotte, magliette a manica corta, gonne leggere, costumi e si può dormire con la finestra aperta. Cosa che io faccio anche di inverno per la non gioia di chi dorme con me, ma questa è un’altra storia.

Fa ufficialmente caldo.

L’ultimo articolo che ho pubblicato riguardava la pasta e fagioli a cui possiamo per qualche mese non pensare più.

Apro questa nuova stagione con la ricetta dei gelati sullo stecco, un must da preparare in questo periodo. 

Va bene, chiamarli gelato forse non è corretto perchè non ho seguito la ricetta classica e non ho neppure utilizzato la macchina per gelato.

 

Forse sarebbe più giusto chiamarli “snack estivi sullo stecco”.

Insomma, questi gelati o snack sullo stecco, a seconda di come volete definiri, nascono come avanzo di un semifreddo che ho preparato.

gelati sullo stecco

Occorrono davvero pochissimi ingredienti:

  • 150 gr di panna da montare (vegetale o quella che preferite)
  • 250 gr di mascarpone (o parte grassa di una lattina di latte di cocco)
  • un cucchiaio abbondante di zucchero di canna integrale o agave
  • un cucchiaio di crema al cioccolato
  • vaniglia

Adoro il latte di cocco ma non a tutti piace e per il semifreddo che mi è stato commissionato sapevo che il cocco non sarebbe stato gradito, così ho optato per il mascarpone.

Unite panna e mascarpone, addolcite a piacere e aggiungete della vaniglia. Montate fino ad ottenere una crema omogenea e vellutata.

Se volete (cosa che vi consiglio di però di fare) potete dividere la crema in due parti e ad una aggiungere un cucchiaio abbondante di crema al cioccolato, in questo modo otterrete dei gelati bigusto.

Versate ora la crema in uno stampo per plumcake ricoperto di pellicola trasparente oppure negli stampi per i gelati (io uso quelli della silikomart e mi trovo benissimo).

Riponete in freezer per almeno una mezza giornata prima di mangiarli.

gelati sullo stecco

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!